Gatto che urina sangue: cosa fare?

Prendersi cura della salute del nostro animale domestico è sempre una grande responsabilità e alcuni sintomi ci rendono preoccupati per la sua gravità. È il caso di un gatto che urina sangue . Quando noti che la pipì del tuo bambino a quattro zampe è di colore diverso, è comprensibile che il guardiano abbia paura.

gatto che esamina foto

Dopotutto, questo sembra essere un sintomo serio! Ma riesci a far sanguinare l'urina del gatto ? Come possiamo aiutare i nostri amici in questa situazione? Abbiamo consultato uno specialista e preso tutti i dubbi sulla questione. Continua a leggere e scopri di più!

Gatto che urina sangue: un problema serio?

Trovare sangue è sempre motivo di preoccupazione. Questo è uno dei sintomi di un gatto malato legato a problemi complessi e difficili. Ma il gatto che urina il sangue è un problema serio?

La dottoressa Cássia Paulon, veterinaria di Petz, spiega che dovremmo preoccuparci di questo sintomo. "Può significare un problema nel tratto urinario, che richiede attenzione", aggiunge. Quindi, se noti che il tuo gatto sta urinando sangue, consulta un veterinario il prima possibile.

Notando problemi urinari

I gatti sono animali domestici molto igienici, e questo è visto come una grande qualità da molti tutor! Dopotutto, con le fighe non dobbiamo preoccuparci di insegnare dove fare i loro bisogni: cercano naturalmente la lettiera! Tuttavia, questa caratteristica delle fighe può ostacolare l'identificazione delle malattie.

Poiché le sabbie formano generalmente una miscela molto uniforme, è difficile notare un gatto malato che urina sangue. Per vedere se il tuo animale domestico ha bisogno di aiuto, il consiglio è di tenere d'occhio il modello di sabbia utilizzato.

  • La silice è un tipo più moderno di sabbia, che assorbe meglio urina e odori. Oltre a queste qualità, di solito è di colore chiaro. Questo rende più facile vedere se c'è qualcosa di diverso nelle urine del tuo amico.
  • La sabbia igienica per gatti spesso confonde il colore dell'urina felina. Poiché è marrone, il sangue può essere nascosto. Pertanto, il Dr. Cássia consiglia di utilizzare il tappeto igienico. "Se il tutor sospetta qualsiasi cambiamento, metti un tappetino igienico sotto la sabbia, poiché parte dell'urina viene trattenuta", spiega.

Ma non aspettare per essere sicuro di ottenere assistenza medica. Al minimo segno di necessità con sangue o comportamento diverso dal tuo animale domestico, come il gatto che piange , cerca immediatamente un veterinario. Altri sintomi che il tuo amico potrebbe avere debolezza della vescica sono:

  • Difficoltà a urinare;
  • Incontinenza urinaria;
  • Vai alla scatola più volte senza essere in grado di urinare;
  • Dimostrazione di dolore;
  • letargia;
  • Mancanza di appetito,
  • Cambiamenti di comportamento.

Per scoprire se una figa è malata, c'è un suggerimento importante. Poiché i gatti si prendono molta cura della loro igiene, osserva solo se l'animale è sporco. Quando il gatto inizia a comparire con peli grassi, cattivo odore o altri segni di sporcizia, ottieni subito un aiuto veterinario.

Gatto che urina sangue: cosa può essere?

Come in altri casi, la minzione del sangue del gatto è un sintomo, non una malattia in sé. La dott.ssa Cássia spiega che diverse malattie possono lasciare ai nostri amici a quattro zampe problemi con il sistema urinario. Tra i più comuni, il veterinario cita:

  • Cistite idiopatica: nota anche come malattia del tratto urinario inferiore, è un'infiammazione della vescica, che provoca dolore e disagio per l'animale. L'infiammazione può avere cause diverse e il gatto che urina il sangue è un sintomo comune;
  • Calcoli nel tratto urinario: il calcolo o la pietra è un altro problema comune nelle fighe. Può avere origine in luoghi diversi, come reni, vescica o canale urinario, causando sempre molto dolore e disagio,
  • Neoplasie: i tumori in diversi organi possono anche avere l'urina nel sangue come sintomo.

Come possiamo vedere, l'urina nel sangue del gatto è uno dei segni che il gatto è malato . Pertanto, è meglio chiedere aiuto a un veterinario esperto, che sarà in grado di prescrivere il trattamento corretto.

Diagnosi e terapia

Quando un veterinario riceve un gatto con urina sanguinante nel suo ufficio, eseguirà una serie di test che possono includere radiografie, ultrasuoni, esami del sangue, tra gli altri.

gatto sdraiato sul pavimento

Con i risultati in mano, lo specialista sarà in grado di verificare quale trattamento è più adatto. La dottoressa Cássia spiega brevemente come prendersi cura di alcune malattie comuni:

  • Cistite idiopatica: cambiare la dieta e migliorare l'assunzione di liquidi è essenziale. Il trattamento può anche comportare ansiolitici e cambiamenti nella routine dell'animale;
  • Calcolo nel tratto urinario: a seconda delle dimensioni della pietra, viene trattato con antidolorifici, cambio di dieta e assunzione di acqua. Se è più grande, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico,
  • Neoplasie: nel caso di tumori, dipenderà dalla posizione e dallo sviluppo della malattia. In genere, l'intervento chirurgico e la chemioterapia sono di solito il trattamento più indicato.

Ricordare che l'urina nel sangue può essere un sintomo grave. Non provare mai una ricetta fatta in casa senza prima consultare un veterinario. Spesso, senza la diagnosi corretta, possiamo ostacolare il recupero dell'animale a causa della mancanza di informazioni.

Gatti e acqua: una relazione difficile

Chiunque abbia una figa a casa sa che questi animali non sono molto vicini all'acqua. Oltre a odiare il bagno, a volte trascorrono ore o addirittura un'intera giornata senza idratarsi. Questa è la causa della maggior parte delle malattie urinarie nei gatti!

Secondo gli esperti, questo perché le fighe non amano l'acqua sporca o stagnante: preferiscono muovere l'acqua. Ecco perché, in molti casi, i gatti salgono nel lavandino, chiedendo al guardiano di lasciare gocciolare il rubinetto in modo che possano idratarsi.

gatto sdraiato guardando foto

Per ulteriori informazioni su come prendersi cura del gatto urinando il sangue e altre malattie feline, visitare il blog Petz! Inoltre, puoi contare sull'aiuto dei nostri veterinari per quanto riguarda la salute del tuo pelo.

Articoli Correlati