Pannolino per cani: prendiamo i tuoi dubbi sull'argomento

Tra gli accessori che suscitano più curiosità in un negozio di animali, sicuramente il pannolino per cani è nella lista. Molto simili ai pannolini usati dai bambini, hanno un aspetto divertente e ci fanno pensare a diverse possibilità di utilizzo.

Ma, dopo tutto, quando si consiglia di metterli sul tuo bambino a quattro zampe? E qual è il modo giusto per farlo? Rispondiamo a queste e altre domande!

Posso usare il pannolino per cani sui cuccioli?

Molte persone si chiedono se un cane può indossare un pannolino e come funziona. La verità è che, proprio come i bambini non possono usare il bagno da soli fino a una certa età, anche i cuccioli non nascono sapendo dove fare i loro bisogni.

Ma sappi che il pannolino non è adatto a loro. "A differenza di quanto accade con i bambini, i pannolini non dovrebbero essere usati quotidianamente nei cuccioli", afferma il veterinario Petz, la dott.ssa Renata Alvez.

Ma perché è importante non usare il pannolino ogni giorno?

Oltre ad esporre il cucciolo a malattie del tratto urinario, l'uso continuato di pannolini inibisce il suo istinto naturale, che è dannoso per la sua salute mentale. Per non parlare del fatto che, in questo modo, non imparerà mai dove fare pipì. Pertanto, l'ideale è avere pazienza e scommettere sull'allenamento con rinforzo positivo.

Quando si consiglia di indossare un pannolino per cani?

Secondo la dott.ssa Renata, "i pannolini sono necessari per gli animali domestici che, per qualche ragione, non possono controllare il loro bisogno di urinare o defecare, e non perché lo fanno nel posto sbagliato". Questo è il caso, ad esempio, di cani disabili o anziani.

Altre situazioni in cui il pannolino può essere usato sono in cagne non castrate che sono in calore, o in casi post-chirurgici, che richiedono particolare attenzione e particolarità.

Il pannolino per le puttane in calore impedisce incroci indesiderati?

Questa è un'altra domanda molto comune tra i tutor. La risposta è no, i pannolini per le femmine in calore non impediscono incroci.

Servono solo per impedire all'animale di macchiare la casa e gli accessori, come passeggiate, tappeti, divani, ecc. L'unico modo per evitare incroci indesiderati è tenere a bada i maschi o il castrato.

Come scegliere il miglior pannolino per cani?

Esistono diverse marche e dimensioni di pannolini per cani e i prezzi tendono ad essere simili. Pertanto, dipenderà da quello con cui il bambino a quattro zampe si adatta meglio.

Al momento dell'acquisto, fai attenzione se il pannolino è per uomo o donna. "A causa delle differenze anatomiche, la posizione dell'apertura nel pannolino cambia da una all'altra", spiega la dott.ssa Renata.

Qual è il modo giusto di mettere il pannolino per cani?

Dopo aver scelto il pannolino, il primo passo per posizionarlo è identificare il foro attraverso il quale passerà la coda. "Ciò impedisce che il disagio o la coda rimangano bloccati all'interno", afferma il dott. Renata.

Da lì, basta posizionare il pannolino sul corpo. "La parte con i disegni deve essere sempre rivolta verso la parte posteriore dell'animale", completa il veterinario. Vale anche la pena ricordare che il pannolino dovrebbe essere stretto, cioè non stretto né allentato, evitando disagi e perdite.

Quanto spesso si consiglia di cambiare il pannolino per cani?

Secondo il Dr. Renata, dipenderà dalle condizioni di ciascun animale domestico. Nonostante ciò, è possibile tracciare un parallelo con l'uso dei pannolini nell'uomo. A nessun bambino piace avere un pannolino sporco o inzuppato, vero? Lo stesso vale per i cani!

Pertanto, l'ideale è cambiare il pannolino più volte al giorno. In caso di cagna in calore, tieni presente che l'animale non dovrebbe - e spesso non può - fare i suoi bisogni nel pannolino. Pertanto, l'accessorio non può essere utilizzato tutto il giorno e deve essere rimosso e sostituito dopo i pasti, dopo i giochi e ogni volta che è necessario.

Quali sono le altre precauzioni con l'uso del pannolino?

Per il veterinario, un fattore fondamentale per l'uso dei pannolini è il mantenimento dell'igiene. Oltre ad apportare diverse modifiche, a seconda delle necessità, afferma che è importante portare l'animale per una regolare pulizia igienica. Pertanto, la regione è più pulita ed è più facile posizionare il pannolino.

Infine, l'esperto afferma che l'uso di pannolini per cani in animali domestici sani, senza indicazione veterinaria, è pericoloso. "Possono avere gravi problemi urinari a causa di un uso improprio", avverte.

Ma, se un professionista consiglia l'uso di pannolini, in Petz troverai le migliori marche per garantire più comfort al tuo amico.

Articoli Correlati