Displasia: como identificar e tratar o problema

Você já ouviu falar em displasia canina ? Mais comum do que os tutores gostariam, a displasia é uma condição que afeta, especialmente, os pets de médio e grande porte. O problema é caracterizado por uma incongruência, uma espécie de desencaixe, nas articulações.

dog-sdraiato

Como resultado, pets que sofrem com a displasia apresentam dor e dificuldade para caminhar. Vamos saber mais sobre a displasia em cães , como identificar e tratar o problema?

Quais são as causas da displasia em cachorros?

La displasia canina è un problema multifattoriale. Secondo il dott. Felipi Bruno, veterinario di Petz, il principale fattore che porta a problemi articolari è ereditario. “La genetica rappresenta il 50% della causa della displasia dell'anca canina . L'altro 50% delle manifestazioni cliniche è dovuto a problemi ambientali ”, afferma.

Felipi spiega che, sebbene non siano la causa della malattia, i fattori nutrizionali, biomeccanici e ambientali possono peggiorare i sintomi della displasia. "I pavimenti lisci, che consentono all'animale di scivolare frequentemente, non causano la malattia, ma possono accelerarne l'aspetto e la progressione", afferma.

È vero che alcune razze hanno maggiori probabilità di avere displasia?

Sì! Poiché si tratta di un problema genetico, si prevede che alcune razze siano predisposte a sviluppare displasia. In questo senso, il Dr. Felipi Bruno spiega che le razze più colpite sono medie e grandi, con particolare attenzione a:

  • Pastore tedesco;
  • Rottweiler;
  • Labrador;
  • Golden retriever;
  • San Bernardo,
  • Pitbull.

Tuttavia, ciò non significa che i cani di piccola taglia non possano sviluppare la displasia meno frequentemente. "I cani obesi e / o che vivono in ambienti a pavimento piatto possono mostrare una progressione più rapida della malattia", afferma il veterinario.

Tipi di displasia canina

Il termine displasia si riferisce a un gruppo di disturbi articolari che colpisce principalmente i cani di razze medie e grandi. Come spiega il veterinario Petz, ci sono due cambiamenti più frequenti: displasia dell'anca canina e displasia del gomito.

Conosciuto anche come displasia dell'anca nei cani , il tipo di anca colpisce la testa del femore nella coscia del cane.

La displasia del gomito può sostanzialmente comportare 4 cambiamenti articolari in questa regione: incongruenza dell'articolazione del gomito, non unione del processo anecoico, malattia del processo coronoideo mediale e dissezione dell'osteocondrite del condilo omerale.

dog-sedia a rotelle

Sintomi: come identificare la displasia nei cani?

Sfortunatamente, la displasia canina tende ad essere una condizione molto dolorosa che riduce la qualità della vita degli animali domestici. Tra i suoi sintomi principali ci sono:

  • Claudicazione - zoppicare il cane;
  • Cambiamenti nel modo di camminare - cane "rotolando";
  • Siediti con le gambe più aperte;
  • Dolore alla palpazione della regione;
  • Cadute improvvise,
  • Difficoltà a camminare - in casi più avanzati, l'animale può persino smettere di camminare, sebbene possa muovere le gambe.

Soprattutto a causa del dolore, la displasia può anche essere associata ad altri sintomi non specifici. Questo è il caso, ad esempio, della mancanza di appetito, prostrazione, tra gli altri. Pertanto, quando noti un cambiamento nelle abitudini e nel comportamento del tuo amico, portalo immediatamente dal veterinario.

Diagnosi e trattamento della displasia

La diagnosi viene effettuata dal veterinario mediante valutazione fisica, con conferma mediante esame radiografico. È con la radiografia che si verificano i cambiamenti nell'acetabolo femorale, nel collo e nella testa. "Inoltre, il radiologo è anche in grado di valutare il grado di displasia e danno articolare, come l'artrosi secondaria", spiega il dott. Felipi.

La displasia non ha cura e il trattamento dipenderà dallo stadio della malattia e dall'età dell'animale. Il suo obiettivo è ritardare il più possibile il progresso della malattia. Per questo, di solito è necessario promuovere alcuni cambiamenti nella vita quotidiana del cane. Tra le raccomandazioni più frequenti ci sono:

  • Cambiare le abitudini alimentari, per la perdita di peso;
  • Utilizzo di pavimenti antiscivolo;
  • Esercizi quotidiani, controllati e supervisionati - come la terapia fisica;
  • Integrazione con condroprotettori,
  • In alcuni casi, procedure chirurgiche.

“Spetta al veterinario ortopedico valutare ogni caso e stabilire il miglior protocollo terapeutico per ciascun paziente. L'obiettivo è rallentare l'evoluzione della malattia, aumentando la sopravvivenza e la qualità della vita dell'animale ”, afferma il dott. Felipi.

Secondo lo specialista, diverse terapie hanno contribuito a promuovere il benessere dei cani con il trattamento della displasia dell'anca nei cani . Ad esempio, agopuntura, fisioterapia, ozono terapia, tra gli altri.

cane

Sospetti che tuo figlio a quattro zampe possa avere displasia? Fissa un appuntamento per lui presso le cliniche veterinarie Seres e Petz. Oltre ad essere un medico di medicina generale, il nostro team ha un numero di specialisti, tra cui ortopedici, che aiuteranno a ripristinare la qualità della vita del tuo amico.

Articoli Correlati