Come conoscere l'età di un cane: cosa dice la scienza

Non è oggi che la scienza cerca di svelare esattamente come conoscere l'età di un cane . Per soddisfare la curiosità dei tutor e trovare soluzioni che possano prolungare la vita dei nostri amici, sono già stati fatti diversi studi sull'argomento. Nonostante ciò, è ancora molto difficile determinare l'equivalenza tra canino e anni umani.

Una spiegazione di questa difficoltà è il fatto che i cani sono le più diverse specie di mammiferi del pianeta. Hanno forme, tipo di mantello diversi e possono pesare tra 3 e 90 kg, a seconda delle loro dimensioni. Per gli scienziati, questa caratteristica può essere un'indicazione che il loro organismo opera in modi diversi.

Successivamente, controlla alcune altre scoperte e ipotesi scientifiche che ti aiuteranno a imparare a calcolare l'età di un cane .

Età del cane: un anno canino non equivale a sette anni umani

Nessuno sa esattamente come sia nato il mito che, per conoscere l'età "umana" di un cane, sia sufficiente moltiplicare i suoi anni di vita per sette. Ciò che si sa è che si basa su un'analisi semplicistica: i cani vivono meno tempo degli umani. Presto invecchiano più rapidamente.

Pertanto, se si considera un'aspettativa di vita media per l'uomo di 80 anni e quella dei cani di circa 12 anni, sarebbe possibile affermare che invecchiano 7 volte più velocemente. Ma ci sono serie incongruenze in questa teoria.

L'avanzamento della medicina veterinaria ha mostrato uno scenario diverso per conoscere l'età del cane

Con l'avanzamento della medicina veterinaria, l'aspettativa di vita dei cani è aumentata. Al giorno d'oggi, è comune trovare animali domestici che superano i 15 anni e addirittura raggiungono i 20. Se moltiplichiamo questi valori per 7, avremo cani con un'età umana equivalente tra 105 e 140 anni.

Cioè, non solo più delle nostre aspettative, ma più di qualsiasi altro essere umano abbia mai vissuto (la donna più anziana del mondo ha raggiunto 122!). Come se ciò non bastasse, un cane di 1 anno è già considerato un adulto, mentre un bambino di 7 anni sta ancora crescendo.

La crescita dei cuccioli è più rapida nei primi anni

E la crescita non lineare aiuta a spiegare perché non esiste una conversione corretta in un'età canina sul tavolo .

Chiunque abbia adottato un cucciolo di grossa taglia come cucciolo sa come, nel giro di pochi mesi, può triplicare. Sappi bene che questa crescita accelerata non riguarda solo l'altezza!

Il tasso di crescita non è costante e graduale

Oggi, molti studiosi ritengono che il tasso di invecchiamento dei cani non rimanga costante per tutta la vita.

In realtà, la teoria è che sarebbe molto più veloce nei primi due anni, con il primo anno di vita corrispondente, in media, a 15 anni umani e il secondo anno di vita, a 24 anni.

Dopo i primi anni, l'invecchiamento rallenta

Secondo questa ipotesi, dal primo e dal secondo anno, il tasso di invecchiamento diventa più stabile, variando da 3 a 8 anni umani per ogni anno nella vita di un cane.

Questo può essere spiegato perché, con solo 1 anno di età, il tuo amico è già considerato un adulto! Inoltre, quando un cane raggiunge i 20 anni, ciò dovrebbe avere circa 96 anni (24 + 4 × 18), il che è molto più plausibile in termini di aspettativa di vita umana. Almeno per un po!

La taglia del cane influenza la longevità

È noto che i cani di piccola taglia raggiungono la maturità sessuale prima dei cani di grossa taglia. Allo stesso modo, uno shih-tzu di un anno ha già raggiunto la sua dimensione massima, mentre un labrador può crescere fino a due anni. Ciò suggerisce che i cani di piccola taglia invecchiano più velocemente dei cani di grossa taglia.

Allora perché un barboncino di solito ha 15 anni, mentre un san bernardo tende a vivere solo fino a 10 anni?

L'ipotesi sollevata dalla scienza è che, in effetti, il tasso di crescita dei cani di piccola taglia è superiore a quello dei cani di grossa taglia nei primi due anni, ma inferiore negli anni successivi.

Tuttavia, questa non è l'unica spiegazione possibile. Sempre secondo gli esperti, uno dei motivi della minore aspettativa di vita dei cani di grossa taglia sarebbe legato alla maggiore propensione a sviluppare malattie gravi, in particolare il cancro.

Come calcolare l'età del cane: un conteggio approssimativo

Come visto, come conoscere l'età del cane negli anni umani non è un compito facile. Ma non c'è nessun problema! Sebbene questa corrispondenza sia ancora un mistero, il fatto è che, in tempi recenti, la medicina veterinaria ha fatto passi da gigante nell'individuare i bisogni degli animali domestici in ogni fase della vita.

Per questo motivo, più importante del sapere quanti anni avrebbe il tuo amico se fosse una persona, sta rispettando la sua fascia d'età - anche in età canina - quando sceglie il cibo, fornendo attività fisiche e visite dal veterinario.

Ma, dal momento che sei qui, mostriamo l'account approssimativo che puoi fare per raggiungere la possibile età dell'animale, secondo la scienza:

Piccolo

Moltiplica i primi 2 anni per 12,5 (25 anni);

Sottrarre l'età dell'animale da quei 2 anni e moltiplicare il resto per 4,5.

Midsize

Moltiplica i primi 2 anni per 10,5 (21 anni);

Sottrarre l'età dell'animale da quei 2 anni e moltiplicare il resto per 5,7.

Grande

Moltiplica i primi 2 anni per 9 (18 anni);

Sottrarre l'età dell'animale da quei 2 anni e moltiplicare il resto per 8.

* Fonte: BBC News

Pronto! Hai raggiunto l'età approssimativa del tuo bambino a quattro zampe! Vale la pena ricordare che, attualmente, gli studi stabiliscono un diverso tasso di invecchiamento per ogni razza, in base ad altri fattori, come la propensione alla malattia.

Quindi, sei stato sorpreso dall'età del tuo partner? Parlaci di Petz nei commenti!

Articoli Correlati