Quante volte un cane dovrebbe mangiare al giorno? Scoprilo!

Mangi cinque pasti al giorno? Mangia ogni tre ore? Digiuno intermittente? Mangia quando hai fame e ne hai voglia? Bene, quando si tratta della nutrizione degli esseri umani, ci sono diverse teorie. Ma che dire di tuo figlio a quattro zampe, ti sei mai chiesto quante volte un cane dovrebbe mangiare al giorno ?

Per coloro che sono ancora confusi, la buona notizia è che, per i cani, c'è una certa frequenza per nutrirli. Tuttavia, non rimane lo stesso per tutta la vita dell'animale. Ne sappiamo di più su questo argomento?

Perché creare una routine di alimentazione per il tuo animale domestico

Parlare dei tempi dei pasti può sembrare strano per molte persone. Dopotutto, non è solo dosare la quantità e lasciare il mangime disponibile tutto il giorno nell'alimentatore? Secondo il veterinario Petz, la dott.ssa Cláudia Centinari, la risposta è no.

"Il primo punto è che, una volta stabilita una routine per l'animale, è più facile monitorare e prendersi cura della sua salute, ad esempio: se lasci la porzione disponibile tutto il giorno, non saprai se ha mangiato normalmente o se quel giorno aveva un appetito più selettivo e mangiava meno ”, afferma lo specialista.

Inoltre, secondo il veterinario, le razioni lasciate continuamente nell'alimentatore di solito attirano insetti e persino ratti. Il risultato è che l'animale è a rischio di contrarre una serie di malattie.

Per non parlare del fatto che hai maggiori probabilità di sviluppare l'obesità. Quindi offri sempre i pasti alla stessa ora!

Dopo tutto, quante volte il cane dovrebbe mangiare al giorno?

Secondo la dott.ssa Cláudia, la frequenza dell'alimentazione dipende principalmente dall'età del cane , poiché i cani di età diverse non hanno gli stessi bisogni o costi energetici. Quindi, controlla i consigli del veterinario:

  • Cuccioli da 2 a 4 mesi: 4 volte al giorno
  • Cuccioli dai 4 agli 8 mesi: 3 volte al giorno
  • Cani sani da 8 mesi: due volte al giorno

Per quanto riguarda la quantità, la Dott.ssa Cláudia spiega che, nella maggior parte dei casi, è possibile seguire le linee guida del produttore, riportate sulla confezione. Vale la pena ricordare che queste sono solo linee guida generali, considerando i cani sani.

Alcune malattie, come le malattie del fegato, possono alterare le esigenze di quanti grammi di mangime dovrebbe mangiare un cane al giorno . Quindi, per una dieta corretta, porta il tuo amico a fare un controllo e segui le raccomandazioni del veterinario.

Rischi di offrire un pasto una volta al giorno

Allo stesso modo che lasciare gli alimenti per animali domestici disponibili per l'intera giornata può contribuire all'emergere di malattie, offrire cibo solo una volta al giorno può essere ancora più pericoloso.

Soprattutto per i cuccioli, uno dei rischi principali è che l'animale può provare ipoglicemia. "È un calo del tasso di glucosio nel sangue che, nei cuccioli, è comune a causa di un'alimentazione inadeguata, di bassa qualità o, in casi più gravi, di alcune malattie del fegato", afferma il veterinario.

Tra i sintomi dell'ipoglicemia ci sono: letargia, apatia e, nei casi più gravi, convulsioni.

Inoltre, è importante dimenticare l'idea che i cani mangiano solo di notte , poiché queste abitudini possono portare a malattie dello stomaco. “Nutrire il cane una volta lo rende affamato. Dopotutto, quando vai a mangiare, sono passate 24 ore dal tuo ultimo pasto. Questo lo fa mangiare molto velocemente ”, afferma il veterinario.

In questo senso, le condizioni più comuni sono vomito, gas, congestione, soffocamento da soffocamento e torsione gastrica, una condizione grave che richiede cure di emergenza.

Il mio cane ha saltato un pasto, e adesso?

Come visto, l' animale che mangia solo un pasto al giorno può essere molto dannoso per la sua salute. Ma cosa succede se, anche con una routine, e dando cibo due volte al giorno, salta un pasto?

Secondo la dott.ssa Cláudia, anche se la situazione merita attenzione da parte del tutore, che deve monitorare la frequenza con cui si verifica e quanto tempo trascorre l'animale senza mangiare, non è necessariamente associato a una malattia.

“Può succedere, ad esempio, che sia una giornata molto calda e che l'animale non voglia nutrirsi. Ci sono anche alcune razze più selettive, ma non possiamo permettere che questo diventi una routine nella vita del cane ”, avverte.

Per assicurarti che l'animale rimanga sano e mangi bene, tieni aggiornata la scheda di vaccinazione e di deformazione, e porta il tuo amico per controlli regolari dal veterinario, almeno una volta all'anno.

Inoltre, è essenziale disporre di test che attestino la salute del tuo bambino a quattro zampe. E, comunque, acquista razioni specifiche per età, taglia e salute dell'animale.

Ora che conosci i vantaggi di mantenere una dieta equilibrata e sana nella vita del tuo animale domestico, controlla il catalogo Petz qui e trova il cibo migliore per il tuo animale domestico. Check-out!

Articoli Correlati