Piscia di cane: sapere cosa può significare cambiare colore

È essenziale essere sempre consapevoli della salute del tuo amico a quattro zampe. Alcuni cambiamenti nelle attività quotidiane possono aiutarti a identificare i problemi più gravi. Ad esempio, il colore della pipì del cane .

Quando presenta un colore più scuro, l'urina può preoccupare il veterinario e, da allora in poi, è il momento di prendersi cura della salute dell'animale. Questo perché il colore, la frequenza, l'odore e il volume del liquido sono in grado di evidenziare diversi problemi. Check-out!

Colorazione della pipì del cane: quando preoccuparsi?

Si consiglia ai tutor di conoscere sempre il colore della pipì del cucciolo. Ciò semplifica la diagnosi precoce di possibili problemi di salute, come infezioni e problemi renali.

Quindi, guarda ogni volta che il tuo animale domestico usa il bagno. Per aiutare a identificare le malattie, optare per tappeti igienici bianchi. È sempre consigliabile prestare attenzione al colore della pipì nel corso dei giorni.

Colori troppo scuri o troppo chiari possono indicare problemi più seri. Per aiutare i tutor a comprendere questi possibili cambiamenti, abbiamo elencato alcune caratteristiche del colore delle urine che richiedono attenzione. Check-out!

  • Arancia: l' urina arancione può indicare problemi al fegato o disidratazione;
  • Rossastro: i toni rossi o rosa suggeriscono malattie del tratto urinario, come le infezioni, ma possono anche essere indicazioni di emorragia o tumore nei cani;
  • Marrone: se la pipì del tuo cane ha quel tono, è tempo di correre dal veterinario! Questo perché, quando l'urina ha questa caratteristica, suggerisce la distruzione dei globuli rossi, che può avvenire per diversi motivi, come lesioni interne e reazione alle tossine.

Frequenza e volume della pipì del cane

Un altro punto molto importante di cui il tutore dovrebbe essere consapevole è la frequenza con cui il cucciolo fa pipì e il volume di urina. Queste caratteristiche possono anche indicare che qualcosa non va bene con l'animale.

Troppa pipì non è sempre seria. Se il volume aumenta, il cane potrebbe aver consumato molti liquidi, ad esempio in una giornata calda o dopo l'esercizio. Se c'è un aumento della frequenza, potrebbe essere il segno del territorio.

Tuttavia, al di fuori di queste circostanze, è essenziale essere consapevoli! Problemi renali, infezioni urinarie e vari disturbi endocrini possono causare cambiamenti nel volume o nella frequenza delle urine. Ciò significa che l'animale può avere malattie renali, diabete, leptospirosi e sindrome di Cushing.

Se l'animale fa pipì un po ', devi anche cercare aiuto. Disidratazione, calcoli, infiammazione e persino tumori possono portare a questa riduzione.

Consulta il tuo veterinario il prima possibile!

Se il tuo cucciolo ha una di queste caratteristiche, non perdere altro tempo e consulta subito un veterinario. Lo specialista valuterà il tuo amico a quattro zampe e gli consiglierà il miglior trattamento per lui.

Puoi anche seguire i consigli di Alexandre Rossi. Check-out!

Ora, se non sei in grado di osservare il colore della pipì del cane, è tempo di cambiare il tappetino igienico dell'animale. Per fare ciò, approfitta delle imperdibili condizioni di Petz e trova prodotti di qualità per l'igiene e il benessere del tuo animale domestico.

Visita il negozio Petz più vicino a te o accedi al nostro negozio di animali online. Check-out!

Articoli Correlati