10 curiosità sul colibrì

Una delle specie di uccelli più famose in Brasile, il colibrì attira l'attenzione per il suo corpo delicato, il becco allungato e il modo di volare. Ma quanto sai davvero di questo uccello dai molti ciondoli? È ora di testare la tua conoscenza di lui con questo elenco di fatti divertenti sul colibrì !

colibrì che volano e sbattono le ali

1. Il colibrì è un uccello nelle Americhe

Dalla famiglia Troquilidae, il colibrì è originario delle Americhe. Nel nostro continente, l' habitat del colibrì può essere dall'Alaska, negli Stati Uniti, alla Terra del Fuoco, nel nostro vicino Argentina.

Complessivamente, ci sono più di 320 specie, la maggior parte delle quali vive in climi tropicali e subtropicali, specialmente in Brasile ed Ecuador.

2. Ha diversi nomi curiosi secondo la specie

Hai sentito di "colibrì"? E in "guainumbi"? Sebbene poco usati dalla maggior parte delle persone su base giornaliera, questi termini indigeni relativamente familiari servono anche a designare alcune specie di colibrì .

Altri nomi comuni per parlare del colibrì sono "cuitelo" (Mato Grosso do Sul e Mato Grosso), "pica-flor", "chupa-flor" e "ariramba".

3. La luminosità delle piume di colibrì non deriva dalla pigmentazione

Uno degli elementi più belli del colibrì sono i suoi colori scintillanti. Contrariamente a quanto molti immaginano, questi colori non provengono dalla pigmentazione delle piume. In realtà, sono il risultato di un fenomeno noto come iridescenza.

Un tale fenomeno si verifica quando i colori dell'arcobaleno si riflettono su una superficie. Non per niente, fattori come il livello di illuminazione, l'umidità, l'angolo di visione e l'usura possono cambiare i colori di un colibrì.

4. Hanno un cuore enorme (e non stiamo parlando in senso figurato)

Un'altra curiosità sui colibrì è che il suo peso cardiaco è equivalente al 5% del suo peso corporeo totale. Può sembrare poco, ma per darti un'idea, il peso del nostro cuore non supera il segno dello 0,5% del nostro peso.

Il fattore rende il colibrì una circolazione sanguigna più efficiente e, quindi, una migliore irrigazione dei muscoli, che è importante per il suo volo.

5. Sono tra le poche specie di uccelli che riescono a rimanere sospesi in aria

Essere in grado di rimanere sospesi in aria è tra le curiosità del colibrì , ma poche persone sanno quanto sia davvero affascinante.

La forma fisica è possibile solo grazie a una serie di funzioni organiche che includono: battito cardiaco accelerato e metabolismo, alimentazione speciale, ossa fuse e allungate nelle ali, una "spalla" con una rotazione di circa 180 ° e patta ad ala veloce e sagomata otto.

colibrì che riposa sul fiore

Una delle curiosità più interessanti sul colibrì è che è l'unica specie di uccello che può volare all'indietro.

6. L'uccello più piccolo del mondo è un colibrì

Circa 6 cm di lunghezza e meno di 2 grammi, il colibrì cubano è considerato la più piccola specie di uccelli esistente. Originaria di Cuba, la specie - Mellisuga helenae - può essere trovata solo nel paese, dove è anche conosciuta come il colibrì Helena o zunzuncito.

Attenzione! Le immagini del colibrì cubano hanno alte dosi di carineria!

7. Il colibrì è una vera sala da pranzo

Per volare, il colibrì ha bisogno di leggerezza. Quindi, non può mangiare molto, giusto? Sbagliato!

A causa del suo metabolismo accelerato, una delle abitudini del colibrì è di mangiare da 5 a 8 volte all'ora, mangiando una quantità di cibo che può rappresentare da 8 a 10 volte il suo peso corporeo.

Questa dieta, tuttavia, è molto differenziata: il 90% di questo cibo per colibrì si basa sul nettare, che garantisce il rapido rilascio di energia per l'organismo. Il resto proviene da polline e piccoli invertebrati.

8. Anche al rallentatore, è difficile percepire il ronzio di un colibrì

Questo perché alcune specie di colibrì sbattono le ali fino a 80 volte al secondo. Tuttavia, le fotocamere tradizionali catturano solo circa 30 fotogrammi al secondo, il che è più comodo per i nostri occhi.

È per questo motivo che anche il rallentatore tradizionale non riesce a mostrare tutti i movimenti dell'ala di un colibrì. Per questo, è necessario utilizzare telecamere speciali, con un migliaio di fotogrammi al secondo.

9. È importante per l'impollinazione di alcune piante

Tra le curiosità sui colibrì c'è il loro cibo . Si nutre di nettare di piante, ed è da qui che deriva il nome popolare di troquilidi. Ma chiunque pensi che questa sia una relazione unilaterale si sbaglia.

Una delle curiosità sul colibrì è che quando si appoggia la testa contro i fiori per succhiare il nettare, assorbe il polline nel becco. In questo modo, quando si nutrirà di un'altra pianta, diffonderà la sostanza, contribuendo alla riproduzione delle piante. In altre parole, il nettare di colibrì finisce anche per essere una specie di nettare per le piante.

10. Il colibrì percorre migliaia di chilometri nelle sue migrazioni

Diverse specie di colibrì non rimangono nella stessa regione per tutta la vita. A causa della carenza di cibo tipica di alcuni periodi dell'anno, molti di loro migrano verso altre località una volta all'anno.

Il rufous colibrì in inverno, ad esempio, vola per oltre 3.000 chilometri, andando dall'Alaska al Messico in cerca di cibo.

colibrì in volo sul fiore

Speriamo che ti sia piaciuto conoscere questi fatti divertenti sul colibrì. Continua a seguire il blog e i social network di Petz per ulteriori informazioni sulle incredibili specie che condividono il pianeta con noi!

Articoli Correlati