Tutto sul cincillà: origine, cura e altro

Fluffy, eared e proprietario di un aspetto gentile. È ancora docile, ben educato, facile da curare e ha bassi costi di manutenzione. Sai di chi stiamo parlando? Successivamente puoi vedere tutto sul cincillà !

Questo roditore è una buona opzione sia per le famiglie che per chi sogna di avere un animale domestico, ma non trascorre molto tempo a casa. Abbiamo separato i dati super cool sul magico mondo dei cincillà, segui.

Origine del cincillà

Osservando il denso mantello di un cincillà, immaginiamo presto che abbia avuto origine da un luogo freddo.

Sappi che è sorto nel clima desertico del Sud America, in particolare nelle regioni andine di paesi come Bolivia, Perù, Cile e Argentina. Lì, le basse temperature sono anche accompagnate da un clima molto secco.

La specie è stata allevata in cattività per la prima volta negli anni 1920. Attualmente, la maggior parte dei cincillà sono addomesticati ed è molto raro trovare cincillà selvatici in natura.

Quindi è inutile cercarli alla tua prossima visita alla Cordigliera! Attualmente, le colonie di cincillà selvatiche sono limitate solo alle vette più alte della montagna; e anche così, in piccole quantità.

Caratteristiche principali del cincillà

L'aspetto del cincillà domestico è inconfondibile! Oltre ad essere più grande della maggior parte dei roditori domestici, ha una forma rotonda davvero unica. Per non parlare del cappotto speciale, considerato uno dei più setosi al mondo.

Tieni d'occhio queste e altre caratteristiche tipiche di questo animale:

  • Dimensioni: tra 22 e 30 cm;
  • Peso: tra 450 e 900 g;
  • Pelo: denso, ha tra 80 e 100 peli in ciascun follicolo!
  • Aspettativa di vita: tra 10 e 20 anni.

La colorazione può variare in più di 30 tonalità. I più comuni e ricercati sono grigiastri, con sentori di blu e marrone.

Per quanto riguarda il temperamento, sono molto calmi e ben educati. Inoltre, amano l'interazione e hanno bisogno di molta attività fisica.

Un altro fatto importante sui cincillà è che hanno abitudini notturne. Quindi trascorrono buona parte della giornata dormendo e si agitano di più al crepuscolo. Cioè, possono essere grandi aziende per coloro che trascorrono la maggior parte della giornata all'aperto.

Scopri la cura del cincillà

In generale, i cincillà sono molto facili da curare. Tanto che, in molti casi, è persino possibile insegnare ai bambini a prendersi cura della maggior parte dei compiti. Questo, ovviamente, purché siano supervisionati da un adulto.

Dai un'occhiata alle cure principali e agli accessori per questo animale domestico!

Gabbia

Oltre ad essere spaziosa, è importante che la gabbia del cincillà sia alta e abbia diversi piani e ripiani, poiché ama molto saltare e arrampicarsi. Dovrebbe essere collocato, preferibilmente, in luoghi tranquilli e sempre lontano dal sole.

Giocattoli e accessori

Oltre a oggetti come substrato, alimentatore e bevitore, dotare la gabbia di ponti, reti, altalene e mensole. Oltre a stimolare l'attività fisica, aiutano a ridurre lo stress dell'animale.

cibo

Per un'alimentazione completa, l'opzione migliore è l'alimentazione a pellet, adatta ai roditori. Il fieno può anche essere somministrato per migliorare il funzionamento dell'intestino e logorare i denti. Sappi che il cincillà ha cibo erbivoro. Pertanto, non vi è offerta di cibo con proteine ​​animali.

Saluti

Questi animali domestici sono molto resistenti. Tuttavia, è relativamente comune per loro sperimentare problemi respiratori, diarrea e stress da calore. Per evitare che si verifichino, tenere la gabbia fuori dal sole, fornire attività fisica e garantire una dieta equilibrata con l'uso di mangimi. Si consiglia inoltre di portare il cincillà dal veterinario almeno una volta all'anno per un controllo.

Igiene

In caso di dubbi sul fatto che i cincillà facciano il bagno , sappi che non puoi fare il bagno con l'acqua! Come spiegato dalla dott.ssa Mariana, la loro pelle non accetta l'umidità e i capelli non si asciugano, il che contribuisce a problemi come la crescita dei funghi.

Invece, il modo giusto per pulire un cincillà è metterlo in una vasca da bagno con polvere da bagno asciutta e lasciarlo rotolare a piacimento! Questo è sufficiente per pulire e sgrassare il cappotto.

Ti piacerebbe saperne di più sulle caratteristiche e la cura che dovresti avere con i cincillà? Oltre a loro, assicurati anche di giocare e interagire con l'animale. Puoi anche lasciarlo andare quando sei in giro. Di sicuro, sarà molto più felice e ti divertirai ancora di più con la sua compagnia!

Tieniti aggiornato su informazioni incredibili sul mondo degli animali con gli articoli del blog Petz! Segui le pubblicazioni!

Articoli Correlati