Quanti anni ha un gatto? Scopri tutto sulla vita delle fighe!

Ti sei mai chiesto quanti anni ha un gatto ? Nel luglio 2018, ad esempio, il gatto inglese Rubble, ha compiuto 30 anni ed è diventato noto per essere la figa più antica di oggi.

Ma, sebbene impressionante, la verità è che il felino deve ancora vivere a lungo per battere il record storico. Questo perché, secondo Guinness, il Libro dei primati, il gatto che ha vissuto più a lungo è stato Crème Puff, che ha raggiunto 38 anni e 3 giorni!

Quindi, scopri quanti anni vive un gatto sano e dai un'occhiata ai consigli su cosa fare per mantenere il tuo amico anni e anni al tuo fianco.

Gatti: una responsabilità a lungo termine

Quando si decide di portare a casa un gatto ci vuole molta responsabilità. Gli animali domestici tendono ad avere una lunga aspettativa di vita, richiedendoci di considerare alcuni fattori prima di decidere di diventare un tutore.

Il trasloco o la città, ad esempio, può influenzare direttamente la vita del tuo bambino a quattro zampe. Altri fattori, come l'arrivo di un bambino o una routine impegnata in un nuovo lavoro, possono anche influenzare il gatto, lasciandolo stressato.

Questo non significa che, per adottare un gatto - o qualsiasi altro animale domestico - devi impegnarti a non cambiare mai più il tuo stile di vita. Ma è importante tenere conto della sua aspettativa di vita per pianificare e prendere una decisione consapevole.

Dopo tutto, quanti anni ha un gatto?

Attualmente, l'aspettativa di vita media di un gatto domestico è di 15 anni. Secondo il veterinario Petz, la dott.ssa Viviane Itaziki, è valida per qualsiasi micio, compresi quelli di razza mista.

Quindi dimentica il mito che i gatti SRD sono più resistenti. "Non è la razza, ma lo stile di vita che ha il maggiore impatto su quanto a lungo vivrà la figa", spiega la dott.ssa Viviane.

In questo senso, è importante notare che questa durata media della vita del gatto considera il gatto domestico sano e non ha accesso alla strada. Per gli animali domestici in fuga o quelli con una malattia genetica, la durata media della vita scende da qualche parte tra 3 e 10 anni.

Ma non preoccuparti! Abbiamo separato alcuni suggerimenti che aiuteranno a fornire una vita lunga e sana al tuo amico.

Fattori di rischio

Come spiegato dal Dr. Viviane, lo stile di vita è un fattore fondamentale quando si chiede quanti anni ha un gatto. Molti tutor, ad esempio, permettono alla figa di uscire di casa liberamente. Se è il tuo caso, sappi che, secondo l'esperto, questo è uno dei principali "accorciatori" della vita di un gatto.

“L'accesso alla strada è pericoloso, perché può facilitare il contatto con malattie infettive, ad esempio. L'animale è anche a rischio di essere coinvolto in combattimenti o incidenti ”, avverte.

Ma, anche in ambienti chiusi, devono essere prese alcune precauzioni per garantire che tutte le fasi della vita di un gatto siano sane e prospere. Per coloro che vivono in appartamenti, la rete di sicurezza è essenziale.

I gatti sono avventurosi e amano correre rischi e possono subire gravi cadute in salti mal programmati. Non sorprende che la maggior parte delle ONG consenta ai gatti di essere adottati solo da coloro che hanno già protetto tutte le finestre.

Altri punti di attenzione sono il cibo e l'igiene. Offrire cibo di qualità farà in modo che il tuo amico abbia i nutrienti necessari per vivere per molti anni, evitando tra l'altro problemi come l'obesità, le malattie del fegato e dei reni.

E fai attenzione alla lettiera sporca! Secondo l'esperto, oltre a stressare l'animale, la mancanza di igiene può contribuire allo sviluppo di malattie e infezioni.

Gatti più grandi, compagni fantastici

Uno dei vantaggi di sapere quanti anni ha un gatto è imparare che non è mai troppo tardi per dare una seconda possibilità al gatto. Alle fiere dell'adozione, è comune che le persone vogliano portare a casa solo i cuccioli, ma pensa che anche le fighe più grandi, anche quelle di età superiore ai 10 anni, meritano tutto l'amore e l'affetto!

Inoltre, questi gatti tendono ad essere più rilassati e possono essere una buona alternativa per i tutor inesperti. Ecco alcune cure per i gatti anziani che dovresti prendere per prolungare il più possibile la loro vita:

  • Per i gatti anziani, l'ideale è sottoporsi a un controllo dal veterinario una volta ogni sei mesi;
  • Anche se non sono così disposti a saltare, metti gli schermi alle finestre e non consentono l'accesso alla strada;
  • Parla con un veterinario e preferisci le razioni sviluppate appositamente per le esigenze dei gatti più anziani,
  • I gatti anziani preferiscono ambienti tranquilli, essendo più adatti a case senza bambini piccoli e senza molto rumore.

Stai pensando di adottare un gatto più anziano come nuovo compagno? Le fiere dell'adozione di Petz hanno fighe di tutte le età! Controlla il nostro calendario e vieni a trovarci!

Articoli Correlati