Tartaruga tigre d'acqua: come prendersi cura di loro nel migliore dei modi

Se hai figli a casa e stai cercando un nuovo animale domestico, le tartarughe - o le tartarughe, per usare un termine più appropriato - sono ottime opzioni. Tra le opzioni che possiamo avere a casa, le specie con più dettagli tendono ad avere più successo. Ma, riguardo alla tartaruga tigre d'acqua, come prendersi cura e come offrire supporto sono i dubbi più comuni dei futuri tutor.

Sono tranquilli, divertenti, affascinanti e non richiedono molto lavoro. Inoltre, sono relativamente resistenti e, inoltre, insegnano ancora ai più piccoli l'importanza di rispettare tutti gli esseri viventi, per quanto diversi possano essere!

Acquista solo in luoghi autorizzati

Soprattutto per coloro che vivono in grandi centri urbani, uno dei maggiori vantaggi di vivere con animali domestici sin dalla tenera età è che ci insegnano a guardare la natura con occhi diversi. Dopotutto, come non essere colpiti dalla socievolezza di un cane, dall'agilità di un gatto o dalle caratteristiche dei rettili?

Ma, per questo, è necessario rispettare gli animali domestici dal primo stadio, che, nel caso dei rettili, passa il suo acquisto solo in luoghi autorizzati. In altre parole, per acquistare una tartaruga tigre d'acqua è necessaria l'autorizzazione di IBAMA , che garantisce il microchip e fornisce tutta la documentazione in ordine.

Scegli Petz

Quando acquisti una tartaruga tigre d'acqua da luoghi autorizzati, come alcune unità Petz, garantisci di non contribuire al commercio di animali selvatici. Oltre a danneggiare l'ambiente, l'attività illecita è responsabile della morte di migliaia di animali ogni anno. Non farne parte!

Come prendersi cura delle tartarughe tigre d'acqua

Anche se non hai già una tartaruga tigre d'acqua a casa, conoscere in anticipo le cure che dovresti prendere è importante anticipare le spese e i tempi di manutenzione necessari.

Per la veterinaria di Petz, la dott.ssa Mariana Pestelli, specialista in animali selvatici, non preoccuparsi di ciò è una delle principali cause di morte precoce e della scarsa qualità della vita di alcuni rettili.

Evita i problemi con la tartaruga e fai le scelte migliori

L'esperto afferma inoltre che è molto comune che questi animali a sangue freddo vengano acquisiti illegalmente ea prezzi molto bassi. Tuttavia, secondo l'esperto, garantire condizioni ideali di temperatura, umidità, illuminazione, ecc. Tende ad essere costoso.

"I terrari e gli accessori sono generalmente importati", spiega. Ma sono essenziali per evitare problemi che, oltre a ridurre la longevità degli animali domestici, possono ancora essere molto dolorosi. Stai pensando di avere una tartaruga tigre d'acqua ? Successivamente, controlla cinque precauzioni che dovresti prendere con lei.

1. Prendersi cura della tartaruga tigre d'acqua: acquisizione di un acquario

Questa sarà la casa della tua tartaruga tigre d'acqua, quindi preferibilmente il proprietario dell'acquario dovrebbe essere acquistato con la tartaruga, o almeno lo stesso giorno. È essenziale perché, come altri rettili e pesci, la tigre d'acqua regola anche la sua temperatura interna dalla temperatura dell'ambiente.

Tuttavia, il corretto funzionamento del metabolismo dipende da un intervallo di temperatura specifico: tra 28 ° C e 29 ° C. Ed è ciò che garantirà un terrario dotato di termostato.

I terrari dovrebbero offrire conforto alla tartaruga tigre d'acqua

Quando si sceglie, i migliori modelli sono terrari simili a un acquario, ma con una piattaforma asciutta in modo che l'animale possa rilassarsi e prendere il sole. Ricorda che le tartarughe tigre d'acqua sono in realtà tartarughe con abitudini terrestri e acquatiche.

Inoltre, presta attenzione alle dimensioni del terrario. Contrariamente a quanto pensano molte persone, in condizioni adeguate, crescono fino a 30 cm. Cioè: acquista un modello di grandi dimensioni se non vuoi cambiarlo presto.

2. Illuminazione fantasia

In tempi recenti, l'importanza dell'esposizione al sole per il nostro corpo è diventata nota: induce la produzione di vitamina D, che a sua volta consente l'assorbimento del calcio necessario alle nostre ossa. Con le tartarughe tigre d'acqua è lo stesso!

Con l'endo e l'esoscheletro, le tartarughe dipendono fortemente dal calcio e dalla vitamina D. E sia l'eccesso che la mancanza di queste sostanze possono causare deformazioni dolorose e spesso irreversibili nello scafo.

Pertanto, poiché molti bicchieri hanno un filtro UV, l'ideale è dotare il terrario di una lampada speciale per rettili, che deve rimanere accesa per almeno 15 minuti al giorno. Non è consigliabile lasciarlo tutto il giorno.

3. Cura della tartaruga tigre d'acqua: riscalda, pulisci e prepara il terrario

Come animali domestici, i rettili sono noti per non aver fatto molto sporco, ma nel caso della tartaruga tigre d'acqua, prendersi cura del loro terrario è lo stesso di un acquario.

Come nella casa del pesce rosso, i materiali organici posti nell'acqua finiscono per marcire fino a diventare tossici. Pertanto, l'ideale è che il terrario abbia un filtro per la pulizia continua dell'acqua.

Ricordando che anche i cambi d'acqua dovrebbero essere effettuati regolarmente. In tal senso, non mettere mai l'acqua direttamente dal rubinetto! Prima di ciò, riscalda e prepara l'acqua con i balsami anti-cloro utilizzati negli acquari. La temperatura più bassa può causare shock termici, mentre l'eccesso di cloro può finire per avvelenare la tartaruga.

4. Offrire razioni specifiche per le tartarughe

Ma dopo tutto, cosa mangia la tartaruga d'acqua ? Si nutre delle cosiddette razioni galleggianti, che, come suggerisce il nome, galleggiano sulla superficie dell'acqua.

Questo perché, sebbene abbiano abitudini terrestri e acquatiche, le tartarughe tigre d'acqua preferiscono mangiare nell'acqua. Pertanto, quando li si nutre, è inutile inserire il feed sulla piattaforma.

In effetti, vale la pena ricordare che le reazioni pronte sono il modo migliore per garantire un'alimentazione equilibrata per questi animali onnivori. Ma, se vuoi fare una sorpresa, puoi anche offrire crostacei gammarus. Parla con un veterinario per ulteriori indicazioni!

5. Prendi l'animale per controlli regolari dal veterinario

Quando pensiamo alla sala d'aspetto di una clinica veterinaria, raramente immaginiamo una tartaruga come paziente. Ma devono anche avere una consultazione di volta in volta per mantenere la loro salute in ordine.

Come abbiamo detto prima, alcuni cambiamenti nello scafo, come il piramidismo, hanno conseguenze irreversibili. Quindi, prima vengono identificati da un veterinario, più facile sarà garantire la qualità della vita e la longevità del tuo amico.

Non sai dove trovare un veterinario specializzato in animali selvatici? Questa è una delle specialità disponibili in alcune cliniche Petz. Nei nostri negozi troverai anche terrari, termostati, razioni e tutto il necessario per prenderti cura della tartaruga tigre d'acqua . Vieni a visitarci!

Articoli Correlati