Vomito del cane - Cosa c'è che non va nel mio animale domestico?

È inevitabile non essere disperati nel vedere il tuo cane vomitare. Ma, in questo momento, il proprietario deve rimanere calmo, per quanto difficile possa essere, poiché l'animale sente tutto ciò che lo stiamo dirigendo emotivamente.

Prima di tutto, è necessario indagare sul motivo per cui il cane sta vomitando . Hai ingoiato qualcosa che non avresti dovuto avere? Fa troppo caldo e ha bisogno di idratazione? Sei intollerante a qualche ingrediente per mangimi? Hai mangiato troppo e il tuo corpo ha reagito in questo modo? Queste sono alcune domande che devi porti prima di pensare che stia succedendo qualcosa di peggio.

Vomito del cane

Nella maggior parte dei casi, l'intolleranza ad alcuni elementi nel feed rende questo un effetto collaterale, insieme ad altri. E con ciò, sarai quasi sicuro di dover cambiare il feed.

Consultare un veterinario è una raccomandazione più che appropriata, poiché nessuno è meglio di uno specialista per valutare la causa e il trattamento specifici.

Vomito e sintomi del cane che mostrano intolleranza alimentare

Diarrea o feci più volte al giorno (fuori dal comune per l'animale domestico) oltre al vomito del cane sono indicazioni che alcuni elementi (o alcuni di essi) nella composizione del cibo non sono buoni per il pelo.

Alcuni tipi di alimenti fabbricati per cani sono costituiti da cereali e diverse opzioni di carne e, forse, uno di questi che causa fastidio allo stomaco e aggressività intestinale all'animale.

È importante notare che l'intolleranza è diversa dall'allergia. Se il cane sta vomitando è perché qualcosa non è "andato bene" nello stomaco, non necessariamente che è allergico, poiché questo danno provoca altri sintomi nell'animale. Tra questi ci sono prurito, arrossamento, spargimento, irritabilità, perdita di appetito e persino sonnolenza.

Cosa fare quando si vomita il cane?

Ancora una volta vale la pena ricordare che il veterinario sarà la persona migliore per valutare i farmaci per alleviare il dolore che prova il cane. La medicina per lo stomaco calma la situazione, ma è il guardiano che dovrebbe aiutare a scoprire i motivi (gli ingredienti intolleranti) che fanno vomitare il cane .

Evita di usare ricette fatte in casa, come il tè boldo o il siero di latte fatto in casa (acqua, sale e zucchero), poiché questi "consigli della nonna" possono anche aiutare momentaneamente, ma non tratteranno le cause o recupereranno il danno (come infiammazioni o crepe) ) negli organi colpiti dall'intransigenza che si è verificata. Oppure, come ultima risorsa, faranno vomitare di più l'animale, il che sarà estremamente negativo per il loro recupero.

Menzogne ​​di rilassamento del cane con il guardiano

La relazione del cane che vomita con lo scambio di cibo

Ci sono alcuni passi da fare quando si sostituisce il vecchio cibo per cani con il nuovo cibo per cani, in modo da poter analizzare le reazioni dell'animale giorno per giorno:

  • Mescola le nuove e vecchie razioni per 7 giorni, iniziando con più del solito e meno di ciò che stai inserendo nella dieta dell'animale, aumentando la quantità della miscela ogni giorno. Alla fine di questo periodo, metti solo il nuovo feed, per valutare se il cane si è adattato al nuovo menu;
  • Nel nuovo mangime, evitare gli ingredienti che di solito sono i motivi dell'intolleranza e causare il vomito nei cani , come uova, pollo, grano, latticini e carne;
  • Evita i dolcetti e gli alimenti umani per almeno 6 settimane mentre stai ricercando le cause dell'intolleranza, in modo da non compromettere i progressi di tutto questo lavoro. Se l'animale è intollerante al grano o all'uovo e gli dai un cracker di sale e acqua, ad esempio, tutto il tuo lavoro fino ad ora andrà giù per lo scarico;
  • Tieni presente che gli animali non si adattano immediatamente ai nuovi tipi di alimenti, anche perché i loro organi sono già con qualche sequel e il loro corpo è abituato a ciò che sta ricevendo. Rendi disponibili almeno 3 mesi per dedicarti al tuo animale domestico e a questa nuova dieta che sta ricevendo;
  • Se rimuovi tutti i tipi di ingredienti dal mangime che di solito causano vomito nei cani e ha ancora questo sintomo, non esitare a cercare un aiuto professionale. Una diagnosi più accurata può essere fondamentale per il benessere e la salute del tuo cucciolo.

Preoccupato per il tuo animale domestico? Trova l'unità Petz più vicina a te e visitaci!

Articoli Correlati