Tutto sulla cavia: origine, cura e curiosità

Non è un porcellino né è venuto dall'India! Non tutto è stato scoperto sulle cavie , ma si ritiene che abbiano ricevuto questo nome a causa della presunta confusione fatta dai navigatori alla ricerca della via indiana. A differenza di quanto suggerisce il nome, questi animali domestici della famiglia dei roditori sono originari di qui, dal Sud America!

In ogni caso, il fatto è che sono stati addomesticati e ora sono molto popolari come animali domestici in Brasile e in tutto il mondo. Vuoi saperne di più sulla cavia ? Continua a leggere!

Cavia: un roditore amichevole e pigro

Se la questione del nome e del luogo di origine sembra avere una ragione logica, l'uso del termine "salvadanaio" solleva ancora molte ipotesi. Dopotutto, non c'è dubbio che sia un roditore, con tutte le caratteristiche della famiglia dei denti.

Di seguito ne elenchiamo alcuni, nonché le caratteristiche specifiche della specie:

  • Misurano tra 20 e 25 cm e possono raggiungere fino a 1 kg;
  • Hanno un'aspettativa di vita da 5 a 6 anni;
  • In natura, vivono in gruppi di, in media, 10 individui;
  • Sono erbivori, cioè si nutrono solo di verdure;
  • I denti crescono senza sosta per tutta la vita;
  • Possono avere pelo corto, medio o lungo di diversi colori;
  • Poiché sono intrappolati nella natura, sono molto sospettosi e spaventati;
  • A differenza di altri roditori, non sono notturni;
  • Invece di avere lunghe ore di sonno, preferiscono fare diversi pisolini durante il giorno.

Sebbene siano naturalmente spaventati, sono molto socievoli e amano vivere con altre cavie. Inoltre, amano giocare e ricevere affetto dal tutor.

Conosci la principale cura delle cavie

Poiché sono piccoli, indipendenti e facili da mantenere, un allevamento di cavie è una buona opzione per coloro che trascorrono gran parte della giornata fuori casa e vivono in un appartamento. Tuttavia, è necessario prestare attenzione affinché abbiano qualità di vita e longevità.

Quindi, se stai pensando di acquistare una cavia, resta sintonizzato per questi dettagli che possono fare la differenza!

Gabbia

Per coloro che trascorrono gran parte della giornata all'aperto e non hanno molto tempo per liberare e sorvegliare l'animale, ci sono gabbie per cavie . Piu 'grande e', meglio 'e! Tanto che una buona alternativa sono le aree di gioco.

Indipendentemente dal tipo di sistemazione, è importante che sia al piano terra (un piano singolo) e che il pavimento non sia a griglia, il che provoca lesioni alle gambe a lungo termine. Ricordando che il pavimento deve essere sempre rivestito con substrato.

Accessori

In natura, le cavie vivono in tane scavate da loro o da altri animali. Quindi, dopo aver acquistato la gabbia, non dimenticare di acquistare anche tane, tunnel e altri accessori in cui può alloggiare la cavia.

Ci sono giocattoli in legno di cavia che sono anche essenziali per la distrazione, il dispendio energetico e l'usura dei denti. Comprali solo da negozi specializzati per evitare problemi con pezzi sciolti o materiali tossici.

Altri accessori essenziali sono: alimentatore, bevitore e persino una vasca da bagno, poiché le cavie sono molto pulite e imparano a soddisfare le loro esigenze in un unico posto.

cibo

Al giorno d'oggi, ci sono razioni esclusivamente per le cavie , che dovrebbero essere la base del loro cibo. Ma ciò non significa che non possano mangiare altri cibi!

In effetti, alcuni alimenti umani possono essere dati agli animali domestici. Un alimento per cavie , ad esempio, può essere una foglia come il cavolo.

I frutti sono anche buone opzioni, il che è ottimo per l'assunzione di fibre e una buona funzione intestinale. Fai solo attenzione a non amministrarli eccessivamente.

Il fieno dell'erba può e dovrebbe essere offerto a volontà. Oltre ad aumentare il consumo di fibre, è ancora molto importante indossare i denti, prevenendo lesioni e malocclusione.

Igiene

Come prendersi cura di una cavia ? Tieni d'occhio il substrato! Oltre a raccogliere i rifiuti presenti in esso, si consiglia di cambiarlo ogni volta che è molto umido, sporco o con un odore sgradevole.

Sebbene le cavie abbiano l'abitudine di leccarsi i capelli per pulirsi, spesso questo non è abbastanza per mantenerli puliti. Soprattutto per quelli con i capelli lunghi, prova a spazzolarli frequentemente per rimuovere sporco e capelli morti.

Anche per i suinetti a pelo lungo, si consiglia di fare il bagno con una certa frequenza. Nel caldo, è possibile, vale la pena prenderli per una toelettatura.

Ah! Ricordando che, poiché sono molto spaventati, l'ideale è lasciare il compito nelle mani di specialisti, come quelli che trovi nei centri di bellezza Petz

La cavia è anche con Petz

Ricorda: tutto ciò che trovi nei mangimi per cavie e gli accessori che trovi qui! Continua a seguire il nostro blog e i social network per ulteriori informazioni sui tuoi animali preferiti!

Articoli Correlati