Quanto dura la gestazione di un gatto? Scopri di più sulla gravidanza della figa!

Grazie al facile accesso alle informazioni, è sempre più difficile trovare tutor preoccupati per il tempo di gestazione del gatto . Dopotutto, molte persone conoscono già i benefici della sterilizzazione per la salute delle fighe e anche per ridurre il numero di animali domestici abbandonati.

Pertanto, quando un gatto rimane incinta, è naturale che sorgano alcuni dubbi. Oltre alla durata della gravidanza, molti vogliono saperne di più sulle cure necessarie. E non c'è da meravigliarsi, proprio come gli umani, quando gli animali si aspettano cuccioli, hanno anche bisogno di un'attenzione speciale.

Per aiutarti nella missione di preparazione per l'arrivo dei cuccioli, di seguito, chiariremo alcuni dei principali dubbi sulla gravidanza dei gatti!

Come faccio a sapere se il mio gatto è incinta?

Sapere se il gatto è incinta è il primo passo per garantire una gravidanza sicura. In questo senso, vale la pena prestare attenzione ai segni comportamentali, poiché i segni fisici, come il seno sporgente, appaiono solo più tardi.

In generale, le gatte in gravidanza sono più birichine, evitando il contatto con l'uomo e altri animali. Se questo accade subito dopo un periodo di caldo e, soprattutto, di fuga, potresti sospettare: la figa probabilmente è rimasta incinta. D'altra parte, essere consapevoli di alcuni atteggiamenti che possono indicare la cosiddetta gravidanza psicologica.

Se non riesci a identificare la gravidanza in base al comportamento, nessun problema. Dopo un po ', diventerà molto chiaro che il gatto è incinta: la pancia cresce considerevolmente e i capezzoli diventano evidenti. L'importante è che, in caso di sospetto, debba essere portata dal veterinario il più presto possibile per il follow-up.

Cura durante la gravidanza

Se i gatti sono normalmente esigenti, immaginalo durante la gravidanza. Quindi rimanete sintonizzati sui consigli di cura essenziali per la vostra futura mamma. E se ti stai chiedendo " come faccio a sapere quando il mio gattino sta per riprodursi ?", Sai che è super veloce. La gestazione del gatto è piuttosto breve rispetto a quella umana, impiegando in media 65 giorni. Durante questo periodo, i gatti certamente meritano di essere trattati come regine!

Di seguito, controlla alcune precauzioni che ogni tutore dovrebbe prendere, lungo le fasi del calendario di gestazione del gatto , nelle seguenti domande:

  • Alimentazione: assicurarsi che il gatto sia ben nutrito. Per questo, è meglio portarla dal veterinario come guida. Poiché contiene più calorie e sostanze nutritive, si consiglia di solito il cibo per cuccioli, suddiviso in più porzioni al giorno. Ma non modificare mai il feed da soli. Oltre al fatto che lo scambio deve essere graduale (per evitare problemi gastrointestinali), le esigenze nutrizionali possono essere diverse, a seconda dello stato di salute di ciascun animale domestico.
  • Follow-up: nella maggior parte dei casi, la gravidanza è tranquilla e non porta mal di testa. Ma, proprio come abbiamo le nostre cure prenatali, seguire il veterinario è importante anche per controllare la salute del gatto e dei cuccioli, oltre a dare consigli e raccomandazioni. In alcuni centri veterinari, come quelli di Petz, è possibile eseguire una radiografia a partire dal 40 ° giorno, scoprendo quanti gatti sono nati in una cucciolata ! C'è un modo migliore per prepararsi all'arrivo dei cuccioli?
  • Ambiente: il gatto trascorrerà gran parte della giornata sdraiato, quindi è bello che sia uno spazio molto confortevole! Spesso, la figa cerca un posto sicuro e si stabilisce lì fino al momento della consegna. In questo caso, rispetta la scelta del tuo animale domestico e fornisci tutto ciò di cui ha bisogno nelle vicinanze.
  • Comportamento: i gatti in gravidanza tendono ad essere più ritirati. Per quanto ti manchi la fica in questi due mesi, è importante non forzare l'affetto sul tuo animale domestico. Questo può stressare il gatto e causare danni durante la gravidanza. Rispetta il tuo comportamento, dopo tutto, a nessuno piace l'affetto forzato, giusto?

È arrivato il momento del parto

Dopo circa 65 giorni, il tuo gatto sarà pronto per partorire! Se sei un “nonno per la prima volta” e non sei sicuro di quanto tempo ci vuole per consegnare un gatto , è importante tenere presente che il travaglio può durare dalle 2 alle 24 ore.

I gatti sono molto intelligenti e, per la maggior parte, fanno tutto da soli. Se preferisci, quando noti le contrazioni, porta il tuo animale domestico in una clinica, per essere accompagnato da professionisti.

Se scegli di partorire a casa, è importante che il gatto si trovi in ​​un luogo confortevole e calmo, preferibilmente fuori circolazione. Le fighe di solito scelgono il luogo ideale in cui nascere i loro bambini. Se vuoi aiutare, metti una scatola comoda in un posto sicuro: sarà probabilmente la sua scelta.

Stai vicino senza interferire troppo. Tuttavia, se noti che il gatto mostra segni di dolore o se impiega troppo tempo tra la nascita di un cucciolo e un altro, portalo immediatamente in un ospedale veterinario di emergenza.

I cuccioli sono nati. E adesso?

L'ideale è dare al gatto il tempo di riacquistare la sua forza. Si occuperà anche di pulire e nutrire i cuccioli, quindi non preoccuparti. In effetti, è ancora meglio evitare di toccarli per i primi giorni. È anche importante tenere il tuo animale domestico in un ambiente pulito e tranquillo, oltre a nutrire molto bene la madre, poiché allatterà al seno.

Dopo, in media, due mesi, i cuccioli possono essere vaccinati e worm. Se scegli di non tenere i cuccioli, cerca i proprietari responsabili che desiderano un nuovo animale domestico a casa tua. Per fare questo, fai pubblicità sui social network e, se possibile, fai come le ONG, cercando di donare solo dopo essersi assicurato che la persona sarà in grado e disposta a prendersi cura delle fighe. Meritano e hanno bisogno di molto amore e affetto!

Per coloro che vogliono adottare un gatto, un cucciolo o più grande, sapevi che Petz tiene fiere di adozione in collaborazione con le ONG? Controlla il nostro calendario degli eventi!

Articoli Correlati